Antonio Bonanno – Linee e colori, il tratteggio incontra l’acquerello (workshop)

25,00

3 disponibili

Categoria: Tag:

SABATO 28 SETTEMBRE 2024

ORE 16.30-18.30

L’obiettivo del corso è fornire conoscenze e competenze per combinare insieme due tecniche – il tratteggio a china e l’acquerello – adatte a rendere la varietà cromatica e lo spessore nell’illustrazione.
La contaminazione tra queste due tecniche permette di creare un linguaggio contemporaneo utilizzabile in pittura, illustrazione, fumetti e in generale nelle forme artistiche della comunicazione.
Il tratteggio a china, di cui Antonio Bonanno è maestro, è una delle tecniche base del disegno. Si attua attraverso un’operazione precisa composta di tratti paralleli l’uno all’altro intersecati nelle differenti direzioni in modo regolare. L’incrocio di centinaia di linee sottili dà vita a tonalità riccamente variegate, più le linee sottili si intrecciano, più il tono diviene denso.
Dell’acquerello l’artista mette in luce la variabilità data dall’acqua e la scelta della stesura del bagnato su bagnato. Questa modalità di stendere il colore di solito si usa per creare la base del nostro disegno perché avendo il foglio bagnato sfumare il colore risulta più agevole. Con la carta già bagnata il colore andrà ovunque dove ci sia acqua creando anche effetti molto particolari.

Programma
Come “tirare” le linee. Verranno realizzati vari esercizi per la giusta esecuzione della tecnica e corretto uso degli strumenti per realizzarla. Presentazione dei vari strumenti che si posso utilizzare
L’acquerello: il bagnato su bagnato
Realizzazione di un’illustrazione con entrambe le tecniche (acquerello + tratteggio a china)

Prerequisiti consigliati
Livello base di manualità
Verranno forniti dei prestampati per lo svolgimento di alcuni esercizi.

IL MATERIALE SARÀ FORNITO DALL’ORGANIZZAZIONE

 

PRENOTA LA NAVETTA

PRENOTA IL RISTORANTE